ADL:”Domani sarà una partita complicata, spero che Chiriches e Luperto non entreranno con timidezza”

Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, ha parlato alla vigilia del match contro il Salisburgo:“Per colmare il gap con la Juventus il Napoli dovrebbe indebitarsi. Noi lavoriamo per i tifosi, io sono l’unico titolare del calcio Napoli e non devo convincere nessun consiglio d’amministrazione. Il problema di un’Europa disunita politicamente la vediamo anche calcisticamente e dobbiamo ancora pedalare molto. Lo stadio virtuale pretende di fare audience facendo giocare le più forti. Noi dobbiamo ragionare con i piedi per terra, in Italia bisognerebbe fare una Super Lega e poi lasciare la Serie A. La Super Lega va fatta in base all’importanza territoriale, Napoli è tra le prime squadre italiane e dovrebbe avere più peso di un Udinese in Consiglio. Se dovessi fondare il calcio italiano farei una Super Lega di dodici squadre e le altre otto magari possono giocare con quelle della Serie B. Io vedo che non c’è nessuno all’opposizione. Spero che Napoli e Juventus scenderanno in campo ad Istanbul, sarebbe il regalo più bello degli ultimi anni. Domani sarà una partita molto complicato perché giocheranno due centrali difensivi che non sono mai stati schierati insieme, spero che non entrino con timidezza.”

A proposito dell'autore

Giuseppe Lombardi

Post correlati

Translate »