10 DOMANDE 10. GLI UTENTI CHIEDONO, LA NOSTRA REDAZIONE RISPONDE

10 DOMANDE 10. GLI UTENTI CHIEDONO, LA NOSTRA REDAZIONE RISPONDE src=

1) Bogliacino che ruolo è in realtà visto che gioca dappertutto?
2) Reja peggiore allenatore del Napoli dopo Galeone o è uno dei migliori?
3) Domizzi e Dalla Bona non sono sopravvalutati?
4) Amodio è il vero ago dell' equilibrio?
5) Se non ci fosse Iezzo in porta dove saremmo in classifica?
6) Il Bologna è la favorita per il secondo posto?
7) Come vedrebbe Nocerino nel centrocampo del Napoli?
8) Perchè la SSC NAPOLI non vi vuole allo stadio?
9) La Juventus perderà mai una partita?
10) Se si scambiassero gli allenatori Napoli e Genoa, quanti punti avrebbero le due squadre?

Saluti e grazie dell' opportunità
Mauro Zoratti 

 

1)  E’ un trequartista: chiedere all’allenatore che l’ha lanciato, Ballardini, per un’autorevole conferma.

2)   Non è fra i migliori, ma c’è anche chi ha fatto veri e propri disastri pur essendo ricordato poco: dice nulla il nome di Vincenzo Guerini?

3)  No, anche se dal primo ci si aspetta molto di più.

4)   Sì. I risultati ottenuti dalla squadra con il suo apporto sono considerevoli.

5)  La classifica attualmente conta poco, è altrettanto vero che è difficile vantare un fuoriclasse in porta. Il Napoli ce l’ha, e se non ce l’avesse avrebbe qualche punto in meno e qualche malumore in più.

6)  Può giocarselo insieme al Genoa. E al Napoli.

7)  Il rapporto età-qualità mi fa pensare bene di questo giovane napoletano.

8)  Tante possibili risposte, una sola certezza: ciascuno di noi va avanti per la sua strada e fa il proprio mestiere come meglio crede.

9)  E’ un po’ come chiedersi se un giorno il Pescara ne vincerà una. Per la legge dei grandi numeri la risposta è “sì” ad entrambe, anche se quel giorno potrebbe essere molto lontano.

10) Non ne farei una questione di punti, ma certamente con Gasperini il Napoli avrebbe un gioco degno di Napoli.  Problema: accetterebbe il Genoa questo scambio? Qualche anno fa, Reja si è seduto su quella panchina per qualche domenica, con scarsi risultati…  

1)  Ritenete che quanto successo a Napoli sia una derivazione camorristica?

2)  Ritenete che dopo quando accaduto con l'indulto se trovati i colpevoli saranno messi in liberta?

 3) Ritenete che l'attuale Napoli abbia possibilità di entrare zona play/off?

 4) La squadra ha abbondanti possibilità di miglioramenti di gioco?

 5) Siete d'accordo che nonostante tutte le critiche avverse all'organizzazione del gioco di Reia possiamo aspettarci un miglioramento con qualche sostituzione a gennaio?

6)  Qualora il Napoli decidesse di entrare nel mercato di gennaio in quale reparto deve cercare?

7)   Quale fatto comportamentale ha avuto Savini nei confronti di Reia e trovate che sia giusto non condividere ed accettare le disposizioni dell'allenatore?

 Paolo(monza)

1)  A fare chiarezza è bene che ci pensino le autorità competenti. Non so se il caso di specie può essere spiegato come “derivazione camorristica”, certamente lo Stato non tutela le società di calcio di fronte a certi rischi.

2)    Indulto o meno, senza certezza della pena il “sole a scacchi” dei delinquenti è l’utopia degli onesti.

3)    Ha il dovere di farlo: dopo la Juventus, è il miglior organico della categoria.

4)   Abbondanti no, ma nemmeno si può pensare di “giocare” in questo modo fino alla fine del campionato. Una speranza: Cesena. E’ una traccia che va seguita e ripercorsa.

5)   Certamente, anche se già con quest’organico si potrebbe fare molto di più.

6)   Un esterno sinistro è indispensabile, magari anche un regista: Bogliacino sta giocando in un ruolo non suo.

 7)    Savini probabilmente pretendeva di tornare al suo ruolo naturale: difensore centrale, al massimo terzino sinistro in una difesa “a quattro”. Non gli andava giù di percorrere tutta la fascia, cosa che lo ha esposto a figuracce. Forse prima di Frosinone è successo anche di più (ha rifiutato la panchina quando Reja gli ha preferito Vitale?), ma l’allenatore ha voluto difendere le sue idee e andare avanti con quel sistema di gioco, adattandovi un altro giocatore. Idee criticabili, ma da rispettare, insieme alla decisione di tener fuori il giocatore.  

  1. Vinceremo direttamente il campionato?
  2. Domizzi è molto deludente perchè non gioca Giubilato?
  3. Almiron e Moretti acquisti credibili a gennaio?
  4. Perchè con il Cagliari Reja faceva tante reti e con il Napoli poche?
  5. Quale è il male oscuro di Bucchi?
  6. Il Bologna è da promozione diretta?
  7. Quale allenatore con il Napoli in serie A?
  8. Perchè Marino vuole Reja a vita nel Napoli?
  9. Perchè Reja si sta litigando con i vari giocatori?
  10. Quale la posizione migliore per Dalla Bona?

Saluti affettuosiRaffaele Basso

1)       Considerando che il primo posto è della Juve, per il secondo c’è da battere la concorrenza del Genoa. E non è poco.

2)       In un campionato lungo possono trovare spazio ad entrambi. Probabilmente, si sta cercando di valorizzare almeno in difesa il mercato di Marino, tutt’altro che mediocre come qualcuno vorrebbe fare intendere.

3)       Sono obiettivi difficili: hanno molto mercato, senza peraltro dimenticare che difficilmente i club di appartenenza se ne priveranno. Sono giocatori ai quali il Direttore ha già pensato

4)       Per quel Cagliari, con giocatori come Zola, Suazo, Esposito e Langella, non fare tanti gol era praticamente impossibile.

5)       Un attaccante è ammalato se gioca dieci partite e segna due gol: se gioca due partite ogni dieci, come si fa a sbilanciarsi su una diagnosi? E, se in quelle dieci gli arrivano altrettanti palloni giocabili, non si possono pretendere altrettanti gol: fosse stato capace di ciò, Bucchi avrebbe alzato la Coppa a Berlino…

6)       Per la promozione diretta resta un solo posto disponibile: i felsinei se la giocano, ma non sono i super-favoriti.

7)       Giochetto divertente al quale è impossibile sottrarsi: per un progetto serio sceglierei fra Spalletti, Prandelli e Zaccheroni. Problema: i tre sono blindati. E allora, uno fra Marino, Colantuono, Giampaolo e Somma, ovvero i migliori quarantenni in circolazione. Il nome a sorpresa? Acori e Gasperini, gli interpreti del miglior calcio della B. Se devo arrivare a dieci, ci metto Delio Rossi. L’undicesimo si chiama Salvatore Campilongo, è napoletano ed allena la Cavese.

8)       Perché continuiamo a credere a tutte le frasi di circostanza di quelle vecchie volpi che sono i dirigenti del calcio? Se veramente la società vuole Reja a vita, perché non gli fa firmare un quadriennale, visto che il suo contratto scade a giugno?

9)       Ogni spogliatoio vive di equilibri fragili. Non parlerei di litigiosità dell’allenatore, quanto piuttosto di un necessario rispetto delle regole da parte di tutti. Gli ammutinamenti degli atleti vanno sempre censurati.  

10)   Interno in un centrocampo “a tre” o “a cinque”. 

 1)  Bernacci e Pellè a differenza di Bucchi sono più mobili perchè il Napoli non ha scelto loro?

2)  Perchè Pià segna cosi poco?

3)  Se questo Napoli fosse guidato da un tecnico anche di eccellenza che facesse il 4.4.2 arriverebbe di sicuro al secondo posto?

4) Perchè i nostri difensori amano fare i lanci lunghi?

5) Reja secondo voi è bravo a fare le sostituzioni?

6) Domizzi e Dalla Bona sono sopravvalutati?

7) Come mai Lecce e Brescia con allenatori offensivi sono in ritardo in classifica?

8) A questo Napoli che ruoli servono da coprire a gennaio'

9)  Quali degli attuali giocatori confermereste per la A?

10)  Perchè Marino non assume un direttore sportivo che potrbbe fare il mercato?

ciao
luigi

 1) Ogni acquisto è funzionale ad un progetto di gioco. Quello del Napoli, il 4-3-1-2, è fallito per stessa ammissione dell’allenatore. E dei numeri. Bernacci e Pellè hanno caratteristiche identiche, ma non credo che uno di loro avrebbe fatto la differenza nel modulo scelto in partenza. Diversamente, in un 4-3-3 con due laterali rapidi e concreti, avrebbero fatto la differenza.

2) Nessuno gli chiede tanti gol, ma tutti gli chiedono almeno un pizzico di cinismo: la finezza, fine a se stessa, diventa spettacolo circense dannoso per la squadra.

3) Dipende dal nome del tecnico di Eccellenza… Il modulo fa la differenza in relazione a chi lo applica, ma soprattutto in rapporto a come viene applicato (movimenti in fase di possesso e non possesso, inserimenti, tagli, schemi…).

4) E’ l’unica tattica in una squadra senza idee. Peraltro, in alcune circostanze è la tattica espressamente pretesa dall’allenatore, soprattutto quando Sosa è in campo.

5) Un allenatore è apprezzabile non per la sostituzione in sé, ma quando con un paio di cambi riesce a cambiare la disposizione tattica e la mentalità della squadra a seconda delle circostanza. In due anni, raramente Reja è riuscito in questo.

6) No, anche se non stanno rendendo come ci si aspettava.

7) Insisto: la classifica conta poco in questo momento. Né si può pretendere che Lecce e Brescia finiscano il campionato tra le prime quattro: nel Salento il progetto mi sembra a medio-lunga scadenza, in Lombardia non si può pensare di vincere un campionato senza un organico di livello. Peraltro, Corioni è abituato a vendere i migliori (tradotto: date, non togliete, un bomber a Somma…).

8) Un terzino sinistro e magari un regista. Il resto del mercato dipende dal futuro di Bucchi.

9) Iezzo, Grava, Cannavaro e Calaiò, insieme ad Amodio e Bogliacino, la base per costruire una squadra importante.

10) In molti vorrebbero chiederglielo, ma ha il telefono sempre occupato, proprio perché preferisce non delegare alcuna mansione assumendosi tutte le responsabilità, ivi compresi onori ed oneri… 

1) Perchè il Napoli, che a vostro dire, è una squadra che ha solo difetti e pochi pregi è primo in classifica?

2) Capitan Montervino è stato bocciato definitiviamente? A 'sto punto non sarebbe meglio cederlo a gennnaio?

3) Il Genoa è calato alla distanza dopo un inizo brillante. C'era d'aspettarselo?

4) Il Napoli si rinforzera' a gennaio per tentare lo sprint finale? Ci saranno colpi ad effetto?

5) E' meglio costruire uno stadio nuovo o ristrutturare il San Paolo? E' davvero fattibile rendere agibile l'impianto di Fuorigrotta? (Ricordiamo il disastro che avvenne nel 2001 quando pioveva e diluvio' per un paio di giorni

6) E' intelligente pensare che uno stadio possa riuscire a riqualificare una zona metropolitana degradata?

7) Napoli e Bologna hanno entrambe deluso sul piano del gioco? Chi ha maggiori possibilita' di arrivare in fondo?

8) Perchè i petardi hanno causato la sospensione della partita solo a Napoli, mentre sono stati trascurati in altri match (ad esempio Roma-Atalanta)? Hanno influito le parole di Matarrese?

9) Non crede che la "responsabilita' oggettiva delle societa' " sia una legge da Evo Medio, inapplicabile nel calcio moderno?

10) Vorrei un suo pronostico secco per i primi sei posti della classifica finale (quali crede saranno le due squadre promosse e quali le quattro spareggianti?)

Saluti Anna

 

1)       Un tocco di rosa rinfresca questa rubrica, ma non per questo si rinuncia ad una considerazione poco cavalleresca: la classifica è corta, e sul campo il primo posto è della Juve. O no?

2)   Probabilmente sì: se non viene utilizzato adesso, come pensare che possa tornare utile in futuro?

3)  E’ calato dal punto di vista dei risultati, non sotto il profilo del gioco. Un punto a favore di Gasperini.

4)   Ce ne aspettiamo almeno un paio.

5)   Euro 2012 in Italia? Ci credo poco. Se dovesse accadere, con i fondi in arrivo meglio costruire uno stadio nuovo. Ahimè, il cuore mi si spezza pensando ad un “San Paolo” vuoto quando il Napoli gioca in casa…

6)  Può essere un punto di partenza, non di arrivo: in caso contrario, la situazione potrebbe addirittura aggravarsi.

7)  Sì. Dove possono arrivare? In linea di massima resteranno a lungo lassù, per i dettagli riparliamone il 1 febbraio…

8)  Sì, le parole di Matarrese hanno influito, ma il provvedimento era inevitabile dopo che lo speaker aveva annunciato l’ultimatum dell’arbitro. Il “San Paolo”, peraltro, era diffidato: bastava una goccia per far traboccare il vaso, il presidente di Lega ha riempito la cisterna ed Orsato ha aperto il rubinetto…

9)  Più che da Evo Medio, sembra essere stata presa dalla Stele di Rosetta…Giù le barriere, ma certezza della pena per chi sgarra: così potrebbe risolversi il problema.

10)  La palla di vetro è un po’ opaca. Attualmente direi Juventus, Napoli/Genoa, Bologna, una romagnola ed una lombarda…. A febbraio, quando la sfera di cristallo tornerà a brillare, il secondo pronostico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

10 DOMANDE 10. GLI UTENTI CHIEDONO, LA NOSTRA REDAZIONE RISPONDE

10 DOMANDE 10. GLI UTENTI CHIEDONO, LA NOSTRA REDAZIONE RISPONDE src=

1)  Perchè sono stati presi Bucchi e De Zerbi assieme, quando uno dei due è di troppo con Bogliacino e Calaiò?

2)  Le sembra giusto che Marino ha speso tanto senza comprare un terzino sinistro di ruolo?

3)  Ma Lacrimini non era il caso di tenerlo?

4) E' d'accordo che senza Iezzo il Napoli avrebbe perso qualche partita in più?

5) Come mai il Frosinone promosso insieme a noi, se vince il recupero si troverebbe ad un solo punto del Napoli?

6)  E' davvero il Genoa la squadra con la rosa migliore dopo la Juventus?

7) Ritiene che la rosa del Napoli sia sopravvalutata in alcuni elementi(Grava, Montervino, Savini)?

8)  Come mai ad agosto la squadra correva ed invece ora cammina?

 9)  Reja mangerà il panettone?

10)  Marino quanti calciatori comprerà a gennaio?

Vi ringrazio e attendo risposte.

Saluti Flavio da Treviglio

1) Questi quattro giocatori sono gli uomini giusti in un 4-2-3-1 che esalterebbe le qualità di tutti: Bogliacino a sinistra (come giocava alla Samb), De  Zerbi in verticale (dove ama giocare), Calaiò defilato a destra (come sta giocando adesso). Ci hai pensato?

2)  Un Savini in buona condizione e con i nervi a posto resta un discreto terzino. Per fare il salto di qualità si può intervenire.

3) Reja non lo vedeva: troppo “fluidificante”, poco “difensore”. E Napoli lo ha bocciato troppo in fretta.

4) Sì, e penso di non essere l’unico.

5)Il Frosinone deve salvarsi, è partito bene ma avrà i suoi momenti difficili. Alla squadra ciociara manca un leader, la loro forza è il gruppo e il lavoro di un ottimo allenatore che talvolta farebbe bene a non sbilanciarsi troppo tatticamente.

6) No, è il Napoli. Il Genoa sembra più forte perché ha un allenatore che fa rendere i giocatori al massimo: il 3-4-3 di Gasperini è catartico.

7)No, il Napoli ha una rosa che sulla carta è inferiore solo alla Juventus. Certo, intervenendo in alcuni ruoli con innesti di alta qualità si potrebbe competere con i bianconeri.

8) La preparazione atletica è da rivedere, quest’anno sta accadendo la stessa cosa dell’anno scorso. Probabilmente, per ben figurare al “Moretti” ed in Coppa si lavora poco si mette poca benzina nelle gambe dei calciatori.

9) Se sì, sarà senza canditi e di pessima qualità. Amaro.

10)  Un difensore ed un centrocampista. Di qualità.   

 

1)  Perchè abbiamo speso 3 mln di euro per Bucchi?

2) Ci sono squadre in B che giocano peggio del Napoli?

3) Questo squadra ha bisogno di un regista?

4) Quale è il modulo migliore per il Napoli?

5) Impiegherebbe Domizzi a centrocampo?

6) Come mai Grieco segna sempre ad Avellino?

7) Perchè il Napoli crea poche occasioni da rete?

8) Ma sto Garics servirà al Napoli?

9) Come mai il Rimini gioca cosi bene nonostante 6 giocatori nuovi?

10) Chi raggiunge i play off?

Aldo da Boston

 

1)      Perché l’anno scorso si è rivelato il migliore attaccante della B.

2)      Mi metti in difficoltà. Dopo una solenne riflessione, la sentenza è esplicita: solo il povero Pescara, che ha un organico da C1.

3)      Più per la panchina che per il campo…

4)      Parlare di moduli può rivelarsi inutile se alle spalle dello schema non c’è un lavoro di fondo svolto sul campo. Se ci fosse, ti direi il 4-2-3-1 ma anche il 3-4-1-2

5)      Domizzi a centrocampo vale Di Fusco in attacco: ad ogni giocatore il suo, vade retro qualsiasi forma di catenaccio.

6)      E’ messo nelle condizioni di poterlo fare in una squadra di qualità e sente la fiducia del tecnico. A Napoli c’erano troppe pressioni per apprezzarne il valore.

7)      Perché non ha un gioco nel vero senso della parola.

8)      Sì. Ha margini di miglioramento enormi, sarebbe bene impiegarlo sempre almeno mezz’ora.

9)      Di giocatori nuovi il Rimini ne ha anche di più, ma il valore aggiunto si chiama Leonardo Acori, un tecnico che ha vinto e divertito ovunque.

10)   La sfera di vetro di mia zia è un po’ pallida, ma ci proviamo lo stesso: fra Juventus, Genoa, Napoli, Brescia, Rimini, Mantova  e Cesena ne  rimarrà fuori una, insieme al Bologna se la musica non cambia.

 

  1. Di Biagio potrebbe fare al caso del Napoli?
  2. Come mai il centrocampo soffre tanto?
  3. Il Napoli può sperare come l'Inter che i solisti lo portino in A?
  4. Garics può essere il sostituto di Savini?
  5. Trotta perchè non gioca?
  6. Ci sono allenatori sulla piazza che sono da Napoli?
  7. Perchè anche il Frosinone gioca meglio del Napoli?
  8. Lei avrebbe confermato Fontana?
  9. Perchè Pià non gioca mai?
  10. Quali squadre per rosa sono superiori al Napoli?

Massimo Marino

San Felice a Cancello(CE)

 

1)      Non credo, ma la stima per il giocatore è intatta.

2)      Se non c’è un’identità di gioco, il centrocampo a tre viene sempre schiacciato da quello avversario, numericamente superiore nell’80% dei casi.

3)      Deve sperarlo.

4)      A quanto pare a sinistra verrà impiegato Grava, anche se su questa scelta ho qualche dubbio.

5)      Probabilmente da qui in avanti avrà molto spazio. E’ un giocatore prezioso, è un errore tenerlo fuori.

6)      In questo momento mi viene in mente soltanto Papadopulo nelle vesti di traghettatore. Ma a giugno ce n’erano tanti liberi…

7)      Non è solo il Frosinone a giocare meglio del Napoli, ma più di mezza serie B. Il Frosinone non avrà campioni, ma ai ciociari tutto manca tranne che un’idea di gioco

8)      Avrebbe avuto comunque bisogno di un sostituto, non avrebbe potuto reggere tutto il campionato. Mi sarei orientato su un regista di qualità, facendo magari un investimento; resto però convinto che insistendo su Amodio si avrebbero graditi riscontri.

9)      Il Napoli non manca di uomini tecnici e di talento, servirebbe piuttosto qualcuno più concreto come il Bucchi dei tempi migliori

10)   Per rosa soltanto la Juventus.

   

1. Giocare con la difesa a tre, è un eresia?

2. Perchè Reja ha livore verso Calaiò e lo sostituisce sempre?

3. Grava puà giocare esterno di centrocampo?

4. Quanti punti levano alla Juve?

5. Avrebbe comprato un regista?

6. Il Genoa ha speso più del Napoli?

7. Chi prenderebbe subito al posto di Reja?

8. Perchè ad agosto la squadra correva mentre adesso   passeggia?

9. Riuscirà il Napoli a raggiungere quanto meno i play off?

10. Vivo in prov. di Ferrara e vedo giocare la Spal, conosce il giovane
camerunense Fonjock, è l'uomo che può fare i cross per Bucchi. Se lo
conosce, lo consiglierebbe a Marino?

Paolo Magnani
Comacchio(Fe)
 

1) No, anzi, può essere una soluzione ai problemi del Napoli.

2) Bisognerebbe chiedere a lui: si tratta di una sostituzione che ha perso ogni logica, sembra che faccia parte delle partite del Napoli. Se non si fa, è come se si perdesse la partita a tavolino…Scaramanzia o altro? Boh…

3) Credo di sì, in fondo in fase di spinta è apprezzabilissimo.

4) Quelli che mi tolse il dentista dopo l’operazione al dente del giudizio: fatti dire quanti ce ne vogliono per chiudere un taglio sotto al palato…

5) Avrei insistito su Amodio.

6) Sì, ma non sempre chi spende di più vince. Il Genoa ha investito soprattutto su un ottimo allenatore.

7) In questo momento rifletterei. Per traghettare la squadra fino alla stagione, se il cambio si rivelasse necessario, uno fra Papadopulo, Simonelli e Sarri.

8) Questione di preparazione atletica: per ben figurare in estate, si rischia di pagare qualcosina in autunno. Ma a tutto c’è rimedio…

9) Non riesco a pensare il contrario.

10) Divine Fonjock è un ’87 di sicuro avvenire: in questa stagione l’ho visto giocare due volte, una dal vivo a Giugliano, dove ha anche segnato un gol. Ha passo, intelligenza tattica, dà del tu al pallone grazie ad una tecnica indiscutibile, ma soprattutto una personalità che è poco comune per un diciannovenne. Nel 4-2-3-1 di Leo Rossi è l’ideale. Arriverà lontano, ma nel Napoli sarebbe utile a dare equilibrio alla zona mediana. Insieme a Renzetti della Lucchese, è senz’altro tra i migliori giovani della C.

 

1) Come mai Bucchi non sta rendendo?

2) Ma un giocatore come Barusso non farebbe comodo al Napoli?

3) Ritiene il Cesena davvero candidata alla promozione?

4) Il Mantova può inserirsi nei play off?

5) Mi dica chi va in seriee A direttamente?

6) Chi retrocede invece?

7) Ma De Laurentiis ha gli stessi soldi di Preziosi?

8) Perchè nel Napoli non esiste un direttore sportivo?

9) Ma Cannavaro secondo lei non vale Maldonado?

10) Il modulo più adatto al Napoli secondo lei?

Ciccio Del Vecchio
Molfetta(Ba)
  

 

1)      Per le caratteristiche che ha, Bucchi rende se riceve palloni giocabili. E a Napoli ne riceve mezzo a partita.

2)      Per il centrocampo del Napoli sarebbe l’ideale: manca un giocatore con le caratteristiche del ghanese del Rimini, ma la trattativa sarebbe complessa: è a metà fra i romagnoli e il Manfredonia.

3)      Gioca un calcio vivace, ma la fase difensiva non sempre convince. L’anno scorso ha pagato proprio questo.

4)      Sì. Ha la stessa squadra dell’anno scorso, farà bene. E attenzione: a gennaio il presidente Lori spenderà.

5)      Juventus e Genoa, ma non giocare i miei pronostici all’agenzia di scommesse, molti dicono che è denaro sprecato….

6)      Pescara, Arezzo e Vicenza sono sulla buona strada, neanche il Crotone sta messo troppo bene. Il campionato è molto lungo, ma le squadre citate sembrano fare la corsa per la C.

7)      Preziosi ama “spandere”, mentre De Laurentiis “spende”. Non conosco i fatturati delle loro aziende, ma nessuno dei due può lamentarsi sebbene non siano ai livelli di Moratti e Berlusconi.

8)      Marino è abituato a lavorare in un certo modo, ma in C ha qualche suo allievo che gli potrebbe dare una buona mano.

9)      A Paolo non manca un po’ di sangue calcistico del fratello Fabio, dunque meglio lui.

10)   4-2-3-1 (ma ci vuole un tecnico che lo sappia fare) o 3-4-1-2.

 

A proposito dell'autore

Avatar

Post correlati

Translate »