Analisi tecnico tattica e pagelle

Il Napoli serve il poker anche in Danimarca con un primo tempo di ottima fattura dove la squadra seppure con delle turnazioni macina un ottimo gioco dopo aver sofferto l’iniziale aggressività degli avversari. Nella ripresa invece la squadra controlla senza pressare e subisce i danesi solo nei venti minuti finali quando uscito Allan, la squadra soprattutto sulla destra subisce tanto anche per l’inguardabile Maggio che fa fatica a marcare. Sopra le righe le prestazioni di Gabbiadini e Calleti autori di gol di ottima fattura e dei due difensori Ghoulam e Koulibaly.

LE PAGELLE

Reina 6 Decisivo nella ripresa con un paio di parate di cui una che mette sulla traversa un pallone arcuato

Maggio 5,5 Imbarazzante nella fase difensiva, non riesce davvero un contributo, le azioni pericolose partono tutte dalla sua fascia

Ghoulam 7 Prestazione perfetta, è in grande stato di forma, galoppa sulla fascia mancina come un purosangue

Chiriches 6 Fa il suo, non ruba l’occhio, ma è concreto

Koulibaly 7 Potente e aggressivo sugli attaccanti avversari, da l’assist per il gol di Callejon e salva un palla sull linea

Valdifiori 6 Fa solo giocate facili, non arrischia giocate e lanci, non ha grande personalità. Fatica in fase passiva

Lopez 6 Per lui tanta legna, quello che deve garantire in fase passiva lo fa con dignità. I piedi per gli appoggi non sono il suo forte

El Kaddouri 6 Brillante nel primo tempo, nella ripresa regredisce, comunque tignoso nei contrasti

Allan 6,5 Altra prestazione a tutto regime ed a cento a km orari, da favola l’assist per il gol di Gabbiadini

Callejon 7,5 Un gol di pregevole fattura, una traversa fantastica  e tantissimi tagli alle spalle dei difensori

Gabbiadini 7,5 Inizia in modo pigro, andando lento su dei palloni, poi realizza due bellissimi gol, sente l’odore della porta avversaria e ha grandi qualità

Hamsik 6 Entra a cucire il gioco ed a favorire la gestione palla

Higuain 6 Il gol e poco altro, ma la sua fame è indomabile

Strinic n.g

Sarri 7 Il suo Napoli anche con tanti cambi incanta almeno per un tempo con un bel gioco e con gol di pregevole fattura