Hola,

dopo una salvezza arrivata nelle ultime giornate lo scorso anno, il Levante è attualmente ultimo in Liga spagnola a quota 18 punti. Due vittorie nelle ultime tre partite per la nuova squadra di Giuseppe Rossi che torna in Liga dopo l’esperienza al Villareal. A Firenze Pepito non è riuscito a ritagliarsi uno spazio importante vista anche la concorrenza con Babacar e Kalinic e così è arrivata la voglia di cambiare aria. Sei mesi in prestito con un solo obiettivo: quello di salvare il Levante. E subito è arrivata la prima vittoria con il club spagnolo: l’attaccante italo-americano è entrato al 75′ contro il Las Palmas andando già vicinissimo al primo gol in campionato. Con questa vittoria il Levante si porta così a meno due punti dal Rayo Vallecano: la classifica è cortissima e con l’aiuto dell’ex viola la squadra di Rudi potrebbe raggiungere la salvezza tranquillamente. Rossi è in perfetta forma dopo i numerosi infortuni subiti al ginocchio negli ultimi anni, ma all’italo-americano mancano i novanta minuti nelle gambe. Stessa situazione di quando un giovanissimo Pepito arrivò Parma nel 2007: gli emiliani erano ultimi e con il suo grande aiuto la squadra chiuse al decimo posto. Rossi si augura che possa succedere lo stesso. Emozionante l’accoglienza dei suoi nuovi tifosi: sul web circola un video con Pepito abbracciato da un signore anziano che lo ringrazia per aver accettato il Levante: “Devi fare 50 partite nel Levante. Sono emozionatissimo. Ci vedremo tutti i giorni: sappiamo che potevi avere molto di meglio, per cui grazie davvero per essere venuto qui”. Pepito è amato in Spagna: dal 2007 al 2013 Rossi ha collezionato 192 presenze con ben 82 gol in totale con la maglia del Villareal. La nuova avventura è appena iniziata. Inoltre, a giugno ci saranno gli Europei in Francia: perché non provarci? 

¡Hasta la próxima!

 

download

Tags