Rotterdam è la seconda città dell’Olanda con 610000 abitanti, ha il piu’ grande porto d’Europa. L’unica città olandese con Sky Line, vanta infatti grattacieli e torri

Come arrivare: Non ci sono voli diretti sull’aereoporto di Rotterdam dall’ Italia tutti i giorni, consigliamo l’arrivo sull’ aereoporto di Amsterdam e da qui vi è il treno diretto verso la stazione di Rotterdam Central in 25 minuti

Cosa vedere: Il Ponte Erasmo che è un ponte sospeso che rappresenta la risposta olandese alla Torre Eiffel, per una lunghezza di 800 metri si estende sul fiume Maes e collega la parte settentrionale  a quella meridionale di Rotterdam. Vi è poi la stazione centrale di Rotterdam che rappresenta uno degli emblemi dell’architettura di Rotterdam. Quindi le case cubiche di Piet Blom sono una delle attrazioni di Rotterdam. Vi è quindi la visita alla torre di Laurenskerk e la visita al Porto di Rotterdam con la possibilità di una circumnavigazione con il battello e la possibilità di visitare lo zoo. Le principali aeree dello shopping sono Linjbaan e Hoogstraat entrambe pedonali

Come muoversi: Ci sono tre linee di metropolitana a cui si associano diverse linee di tram

Cosa mangiare: A Rotterdam vi è possibilità di mangiare tutti i cibi che si catalogano come fast food, ovviamente consigliamo il fresco pesce del mar del nord e naturalmente il formaggio olandese buonissimo, consigliamo lo speciale Old Rotterdam. Tra i ristoranti ecco i nomi che consiglia Pianetanapoli: Hbm  Restaurant, De Jong, Fg Restaurant o mangiare al Markhtal Rotterdam il mercato all’aperto dove ci sono tanti ristoranti

Dove dormire: Pianetanapoli consiglia di dormire nei pressi della stazione centrale presso gli Hotel Marriot e l’Holiday Inn Central

Lo stadio: Lo stadio del Feyernoord è il De Kuip e ospita quasi sessantamila spettatori, lo si raggiunge dalla stazione centrale con il tram n.23 e nei giorni della partita anche con il tram n.29