Guida alla citta di Kharkiv

Come arrivare: ci sono voli da Roma con Ukrainan Airlines. Da qui connessione con Kharkiv. Oppure si può volare da Napoli su Varsavia con Wizzair e Ryanair e prendere il diretto per Kharkiv con la compagnia polracca Lot

Cosa vedere: Kharkiv è la seconda città dell’Ucraina e vanta 1,5 mln di abitanti

Ploscha Svobody è la piazza principale, la seconda piu’ grande al mondo dopo Tienanmen a  Pechino, qui vi è il Derzhprom come attrattiva, un grattacielo immenso

Nei pressi della piazza si dirama anche il polmone verde della città ossia il Parco Shevchenko dove troverete anche una statua di Lenin

Ploscha Konstytutsiyi altra piazza importante piena di gente e dove si potrà visitare il Museo della Storia

Come muoversi: I trasporti pubblici sono economici ed affidabili, specialmente la metropolitana che ha le fermate tutte collegate tra loro, con ben tre linee. La città si può visitare con questo mezzo informandosi prima sulla vicinanza delle attrazioni a quale linea di metro. Volendo il taxi non è costoso

Dove dormire: Pianetanapoli consiglia tre alberghi che sono centrali e vicini allo stadio: Hotel Kiroff e Hotel Gloria

Cosa mangiare: La cucina ucraina è molto calorica, si fonda sulle patate, sulla verdura e sul lardo. Piatti tipici sono: Boršč: è la tipica minestra nazionale a base di barbabietola e farro. Quindi Varenyky: ossia ravioli a mezzaluna farciti di formaggi o verdure. Per mangiare Ucraino consigliamo: Shoti o Pervak, se si ha nostalgia della pizza napoletana c’è la pizzeria napoletana Napule e Osteria Pantagruel per mangiare pietanze italiane

 

Lo stadio: Lo Stadio Olimpico si trova in centro, lo si può raggiungere o con la metropolitana con fermata.Sportyvna

 

La Moneta: In Ucraina si usa la Grivnia:, 1 euro è pari a 30 grivinia